fbpx
Autori
Sono curiosa, schietta, introversa, lettrice affamata e pretenziosa. Amo…
Dipingo immagini guardando dal piccolo oblò della mia capsula di…
Faccio parte di
Posta in arrivo

Non sono una nostalgica, ma ho dovuto soffermarmi qualche momento su questo.

Nel pieno di una fase di pulizie di primavera in pieno luglio — una di quelle giornate in cui gli spazi vuoti danno la sensazione di respirare di più — la scatola delle vecchie lettere è stata una di quelle cose che non ho potuto eliminare.

Ricordo ancora l’entrata del condominio in cui sono cresciuta, un immobile anni Settanta con il portone in alluminio e le piastrelle di colore marrone un po’ opprimente. Il postino ne ha consegnate tante nella mia buchetta.

Leggevo sempre il P.S. prima di tutto il resto, senza nemmeno guardare la foto davanti.

Quest’anno, rientrata affaticata da 13 ore di volo, ad aspettarmi a casa sul tavolo — prontamente ritirata dai miei — la posta: un pacco di volantini pubblicitari, 4 bollette e una comunicazione della banca. :-S

Quest’anno con le amiche ci siamo ripromesse un delizioso revival.

Aspetto il postino 🙂

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi :)
8 commenti
  1. Hai proprio ragione. La posta che arriva adesso rappresenta solo una seccatura: bollette, multe, pubblicità. Invece una volta si attendeva il postino con il batticuore. E quante cartoline ho collezionato, era bellissimo alla fine dell’estate guardarle tutte. 🙂

    1. Proprio vero, giusto l’altro giorno ho iniziato la mia giornata con due belle bollette lasciate lì nella buchetta dal postino il giorno prima… e finito la giornata con un bel pacco di pubblicità! 😅

  2. Ti capisco, la magia di ricevere una lettera scritta a mano e indirizzata proprio a te è incredibile! Io quando ero piccola avevo degli amici di penna conosciuti in vacanza ed era bellissimo poi purtroppo la cosa col tempo è finita… Però colleziono cartoline, che devono essere rigorosamente affrancate e spedite nel paese di origine (odio chi per risparmiare me le porta a mano o anche peggio le spedisce una volta tornato in Italia, e giuro che mi sono successe entrambe le cose!)… Ci tengo tantissimo e me le spedisco perfino da sola se non ho nessuno da costringere quando sono da qualche parte! 😛

    1. Ciao Eleonora, ti capisco! Anche io ricevendone pochissime recentemente ho ricominciato a spedire qualche cartolina anche a casa nostra! 😉 Almeno spezzano un po’ la monotonia delle bollette e della pubblicità 🙂

  3. Quanto mi piacerebbe adesso ricevere una lettera… C’è stato un periodo in cui ne scambiavo tantissime, con le amiche e con una corrispondente francese. Poi sono subentrate le mail, la magia è svanita e le strade si son divise… Ecco, io, al contrario di te, sono proprio una persona nostalgica 😔

    1. Ciao Jessica, sì in effetti c’era un che di romantico nelle lettere e nelle cartoline. A me piacerebbe un sacco ricominciare a scriverle e a riceverle… chissà, magari si potrebbe lanciare un’idea fra le TBI 🤔
      Quasi quasi ci penso… 🙂

  4. Ciao, sono “di parte” ma non posso non farti tantissimi complimenti per i contenuti, foto (mai banali), l’impegno ed il tempo che hai dedicato e dedichi.
    Sarà un vero piacere leggere le altre esperienze che vorrai raccontare.
    Un abbraccio!

    1. Grazie mille, spero che questo piccolo blog possa essere un piacevole intrattenimento non solo per me, che ci lavoro con passione, ma anche per chi lo legge. E chissà, magari ci può trovare anche qualcosa di utile.
      Grazie ancora 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: