fbpx
Autori
Sono curiosa, schietta, introversa, lettrice affamata e pretenziosa. Amo…
Dipingo immagini guardando dal piccolo oblò della mia capsula di…
Faccio parte di
Seguimi su
Cyclo a Hoi An, Vietnam

Quando torniamo a casa dalle vacanze ci piace continuare a scrivere ancora per qualche giorno sui nostri quaderni di viaggio, leggere qualche libro sul paese che abbiamo visitato, raccogliere impressioni, disegni e mappe che magari non abbiamo avuto il tempo di riordinare o di appuntare: cosa ci è piaciuto di più, cosa ci ripromettiamo di fare per il prossimo viaggio.

Facciamo spesso anche una bella lista. O meglio, tante belle liste.

Ho di un disturbo un po’ ossessivo-compulsivo, lo ammetto. 😀

Tiro le somme. Non solo delle spese, ma soprattutto chilometri, distanze, vestiti rimasti puliti dentro la valigia, e chi più ne ha, più ne metta. Meticolose annotazioni su cosa ci mancava e cosa invece ha fatto da inutile zavorra in fondo alla valigia.

So che è da maniaci, ma negli anni sto affinando la tecnica per arrivare alla valigia perfetta.

Il nostro viaggio... visto in tabella

Dopo tanta organizzazione, infinita attesa e molte aspettative, ecco qua la lista “definitiva”.

Vietnam 2018
Giorni di viaggio
13
Distanza da casa
8.618 km
Ore di fuso orario
+5 ore
Aeroporti
5 (Venezia, Mosca, Hanoi, Da Nang, Hue)
Decolli e atterraggi
6
Città principali visitate
7
km percorsi

1.700 km in auto

1.150 km con voli interni

117,5 km a piedi (179.820 passi)

Mezzi di trasporto utilizzati
16

16 mezzi di trasporto in 13 giorni

L’ultima riga di solito merita un elenco a parte… E anche questa volta non ci siamo smentiti 😀

Io e Luca, più che riposare, in vacanza facciamo delle specie di maratone, il che implica prendere un numero esorbitante di mezzi di trasporto diversi, solitamente nella stessa giornata

Fra i vari record possiamo citare Londra, per il numero dei mezzi diversi nello stesso giorno, e Malta per il numero di corse in autobus

Per il Vietnam possiamo contare, a partire dai grandi classici:

Auto

Treno

Bus navetta

Dalla stazione dei treni all'aeroporto, e viceversa

Aereo

Voli internazionali

Aereo

Voli interni
(il nostro primo viaggio con pure i voli interni)

Bicicletta

Immancabile nei nostri viaggi (non so se avete già letto della Sicilia) abbiamo pedalato in condizioni atmosferiche estreme nei dintorni di Hanoi, sotto un sole soffocante

Cyclo

Una specie di risciò a pedali contrario (sedile davanti, guidatore dietro), con cui molti vietnamiti si guadagnano da vivere portando a spasso i turisti…

Taxi vietnamita

Sono di colore verde e gli autisti hanno anche lì un’espressione imbruttita

Bagnarole di fiume

Una per attraversare il Fiume Rosso da un lato all’altro di Hanoi e un'altra per raggiungere la Grotta di Thien Ha

Treno notturno

Da Hanoi a Sa Pa. Al risveglio ci siamo trovati tra le colline della provincia di Lao Cai avvolte dalla nebbia, sorseggiando uno dei migliori caffè vietnamiti che abbiamo mai bevuto

Bus con poltrone regali

Da Sa Pa ad Hanoi, si viaggiava più comodi che su un’auto privata

Shuttle
(aperto ai lati)

Per arrivare al santuario di My Son

Barca con pernottamento

Per due giorni indimenticabili ad Halong Bay e Bai Tu Long Bay

Bagnarola di mare

Dal porto di Halong Bay a bordo della barca

Kayak

(Peccato, manca l'icona)
Un indimenticabile pomerggio pagaiando tra le rocce carsiche di Halong Bay

Mini-bus

Guidato da un autista che dopo sole 13 ore di volo e quasi un giorno intero di trasferimenti ci ha deliziati con musica techno fino all'hotel di Venezia dove ci siamo fermati al rientro

Per completare il tutto ci sarebbe stato bene il motorino… ma gli occidentali al volante in Asia sono il vero pericolo sulle strade.

Ma anche voi quando tornate da un viaggio fate queste liste maniacali-compulsive?
Vi prego, ditemi che non sono la sola 😀

Alla prossima 🙂

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi :)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: